DESTROY WITH CARE

8.6.17-30.7.17

mostra personale di Marco Rea a cura di Marta Bandini e Elettra Bottazzi

INAUGURAZIONE 8 giugno ore 18.30

Giovedì 8 Giugno Parione9 Art Gallery presenta Destroy with care, solo show di Marco Rea a cura di Marta Bandini ed Elettra Bottazzi. In mostra le icone della moda, trasfigurate dall’artista con la bomboletta spray.

Marco Rea è uno dei maggiori esponenti della Lowbrow Art italiana, un artista di fama internazionale che attraverso un approccio irriverente fa emergere l’anima più profonda delle icone della pubblicità e della moda con la pratica dell’ Appropriation Art. Il suo stile inconfondibile dà vita a immagini sognanti che nascono da trasfigurazioni di fotografie pubblicitarie ottenute con l’uso della bomboletta spray. Che si tratti di creature dark avvolte nel mistero o di figure eteree sublimate dal colore, la ricerca di Marco Rea si traduce in gioco degli opposti. I suoi quadri affascinano e creano inquietudine, il confine tra i generi si annulla e l’immagine acquista nuova vita, pronta ad essere scelta da una nuova identità.

In occasione della mostra personale Destroy with care, alla galleria Parione9 saranno visibili più di sessanta opere di formati diversi, realizzate a partire dal 2005 ad oggi. I lavori di Marco Rea, in bilico tra figurativo e astratto, distruggono con cura i cliché della bellezza perfetta ai tempi di Photoshop, rendendola imperfetta attraverso un procedimento che restituisce profondità ai volti che popolano i cartelloni delle nostre città. Intervenendo sulle immagini con la bomboletta spray, l’artista sfida gli standard e guarda ai nuovi canoni estetici, che aprono la strada alla valorizzazione delle imperfezioni e all’unicità di ciascuno. Come lui stesso racconta: <<mi piace trasformare i loro volti con il colore, creare macchie e imperfezioni inventando tecniche sempre diverse, ma il mio è un lavoro di manipolazione pieno di cura e rispetto per le donne>>. Destroy with care è la distruzione dell’immagine-prodotto del mainstream, ma anche la ri-umanizzazione della bellezza.

Nonostante l’approccio dissacrante nei confronti della moda, i lavori di Marco Rea hanno catturato l’attenzione di celebrità e addetti ai lavori. In meno di un anno è diventato uno tra i più noti fashion illustrator del panorama contemporaneo e con le sue illustrazioni ha partecipato alla settimana della moda di Parigi. Oggi collabora con Nick Knight -tra i fotografi di moda più influenti nel panorama mondiale- che ha voluto includere una sua opera nella grande mostra-tributo ‘Moving Kate’ (Febbraio 2017), dedicata alla musa e modella Kate Moss.

Marco Rea, romano classe 1975, è laureato in storia dell’arte. Le sue opere sono state esposte in gallerie europee e statunitensi insieme ai più importanti artisti della scena Pop Surrealista mondiale. Destroy with care è la sua terza mostra personale nella sua città natale.

English version

Thursday, 8th June – Parione9 Gallery presents “Destroy with care” Marco Rea’s solo exhibition, curated by Marta Bandini and Elettra Bottazzi. A collection of fashion icons, transfigured by spray paint.

Marco Rea is an internationally renowned artist and one of the major exponent of Italian Lowbrow Art. A master of Appropriation art, with his irreverent approach he brings to light the very deep soul of commercial and fashion icons. His unique style in the use of spray paint produces dreamy images as a result of the transfiguration of advertisement photos. Marco Rea’s artistic research is a play of opposites, whether he creates dark creatures shrouded in mystery or heavenly figures exalted by color. His works are seductive and disturbing, he dissolves the border between genres so that the images acquire a new life and a new identity.

For his solo show Destroy with care at Parione9 art gallery more than 60 artworks of different sizes dating from 2005 are on display. Marco Rea works on the verge of figurative and abstract, destroying with care the perfect beauty stereotypes of the era of Photoshop with a process that restores the intensity to the bodies we see on cities’ billboards. The artist interventions with spray paint on the pictures challenges the common standards and looks at new aesthetic models paving the way to the awareness of imperfection and uniqueness of each human being. He says: << I like to transform their faces into color, to create stains and imperfections, to elaborate new techniques. My work is a manipulation, full of care and respect for women>>. On one hand Destroy with care is the destruction of the mainstream product-image, on the other the re-humanization of beauty.

Even though the artist’s approach towards Fashion is desecrating, Marco Rea’s works have captured the eye of celebrities and of the Fashion business. In less than one year he became one of the most famous fashion illustrator of the contemporary scene and, with his illustrations, he took part in the Paris Fashion Week. Today he collaborates with Nick Knight – one of the most internationally influent fashion photographer - who selected one of Rea’s artworks for the exhibtion tribute “Moving Kate” (Feb. 2017), dedicated to the muse and model Kate Moss.

Marco Rea (Rome, 1975) graduated in History of Art. His artworks have been shown in European and U.S.A. Art galleries in collective exhitions together with the main artists of the Pop Surrealism movement. Destroy with care is his third solo show in his hometown.